Venerdì, 3 Dicembre, 2021

Ancora allerta rossa in diverse zone della Calabria per domani 26 ottobre 2021.

Come si può vedere dalla grafica, rimarrà allerta meteo rossa nella parte meridionale della Calabria e sul versante ionico centro-basso; allerta arancione per la zona dell'alto Ionio e per quelle del vibonese e del lametino; allerta gialla per i comuni dell'alto Tirreno cosentino.

Situazione singole province con dati aggiornati alle ore 14 del 25 ottobre 2021

-Provincia di Catanzaro. Nessun comune con problematiche.

-Provincia di Cosenza. Nessun comune con problematiche. Attivati tre COC (Centri Operativi Comunali) ad Acri, Bisignano e Bocchigliero.

-Provincia di Reggio Calabria.

MONTEBELLO IONICO: rischio esondazione fiume Molaro (sopralluogo congiunto tra Tecnici del Comune e i VVF);

ROCCAFORTE DEL GRECO: frana sulla Strada Provinciale a 1 km dal centro abitato (attivati interventi);

BIANCO/AFRICO: straripamento torrente La Verdea ridosso S.S. 106 con allagamento terreni agricoli;

SAN LUCA : straripamento fiume Bonamico loc. Pace;

GIOIA TAURO: torrente Budello in fase di attenzione;

SAN ROBERTO: torrente Catone in fase di attenzione;

ANTONIMINA: richiesta attivazione associaizone di volontariato per svuotamento pozzo stabilimento termale;

SEMINARA: piccole frazioni isolate da energia elettrica.

Attivati 11 COC a Reggio Calabria, Gioia Tauro, Roccaforte del Greco, Stilo, Seminara, Melito Porto Salvo, Ferruzzano, Antonimina, Condofuri, Sant'Agata del Bianco, Santo Stefano d'Aspromonte e Bova Marina.

-Provincia di Crotone. Nessun comune con problematiche. Attivati quattro COC a Crotone, Strongoli, Santa Severina e Cutro.

-Provincia di Vibo. 

Strada Provinciale Zaccanopoli/Parghelia: allagata.

Ex Strada Statale 110: caduta massi che ostruisce parte della sede stradale, impedendo il traffico a mezzi pesanti.

Attivati tre COC a Nardodipace, Mongiana e Brognaturo.

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s