Protezione Civile Regione Calabria
Protezione Civile Regione Calabria
Portale del Dipartimento di Protezione Civile della Regione Calabria

Pianificazione, Gestione E Superamento Dell’Emergenza

Il Settore 2 Pianificazione, Gestione E Superamento Dell’Emergenza è composto da cinque Unità Operative:

  • U_O Formazione e Divulgazione → Vengono predisposti piani formativi di Protezione Civile, anche in raccordo con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e con le altre componenti (Prefetture, Enti Locali, ecc,); Attuazione delle Campagne di diffusione della Cultura di Protezione Civile, attraverso il Volontariato, ivi compresa l’organizzazione degli eventi e delle relative attività preliminari (Ad. es. “Io Non Rischio”, i campi scuola con “Anche Io Sono la Protezione Civile”, ecc.); Formazione del volontariato di protezione civile; Scuola di Protezione Civile; Gestione della comunicazione istituzionale anche attraverso l’utilizzo del portale dedicato e dei Social Media; Rapporti con altri Enti per la realizzazione di interventi comunicativi in ordine alla prevenzione dei rischi;

 

  • U_O Volontariato → Gestione dell’Albo del volontariato di protezione civile, relativi controlli e aggiornamento dati dei sistemi informativi afferenti al volontariato; rapporti con le Organizzazioni di Volontariato nazionali iscritte all’Elenco centrale del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile; Coordinamento delle Funzioni di Supporto attivate in emergenza, concernenti il Volontariato; Gestione tecnico-amministrativa delle procedure di riconoscimento di contributi per il potenziamento delle Colonne mobili regionali attraverso le Organizzazioni di Volontariato; Organizzazione e gestione di attività esercitative teorico/pratiche, rivolte al Volontariato di Protezione Civile, anche in raccordo con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e con le altre componenti e strutture operative del Sistema di Protezione Civile; Gestione delle procedure di attivazione e di riconoscimento delle Organizzazioni di Volontariato in emergenza e per i fini di cui al D.lgs. n. 1/2018;

 

  • U_O Pianificazione→ Pianificazione di protezione a scala di ambito territoriale provinciale e regionale; Predisposizione linee guida per la pianificazione di protezione civile; Supporto al Dipartimento Nazionale per l’attuazione del Programma Operativo Comunitario – PON Governance; Collaborazione con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile negli studi per la redazione dei piani di protezione civile legati ad emergenze di valenza nazionale; Supporto tecnico scientifico alle amministrazioni comunali nella redazione dei loro piani di protezione Civile; Progettazione e redazione di una nuova perimetrazione del territorio, denominata “Contesti Territoriali”;

 

  • U_O Gestione in emergenza→ Coordinamento attività in emergenza; Promozione delle attività di natura tecnico-scientifica finalizzate alla previsione e prevenzione delle diverse tipologie di rischi e alla definizione dei relativi scenari; Collaborazione con la comunità scientifica e con gli Enti di ricerca; Attività di sopralluogo in ordinario e valutazione del rischio residuo derivante da eventi o fragilità del territorio; Ricognizione danni sul territorio post emergenza e Predisposizione Rapporto di evento per richiesta stato calamità;Progettazione, programmazione e realizzazione delle attività finalizzate alla valutazione e analisi del rischio sismico, ambientale, tecnologico, idraulico, idrogeologico, idrico e costiero;

 

  • U_O Superamento dell’emergenzaGestione contabilità speciale, gestione ordini di pagamento su contabilità speciale, esecuzione dei pagamenti e rendicontazione, raccolta fabbisogni, predisposizione piano interventi e sua gestione, Collaborazione con i Dipartimenti regionali preposti, organizzazione e promozione di incontri; Chiusura stato emergenziale e predisposizione relazione stato di consistenza interventi per il trasferimento in ordinario. Predisposizione apposita relazione.